Oncologia Morabito
Roche Oncologia
Novartis
OncoHub

Nell'analisi primaria precedentemente riportata di uno studio di fase 3, 12 mesi di Dabrafenib ( Tafinlar ) più Trametinib ( Mekinist ), come adiuvante, hanno determinato una sopravvivenza libera da r ...


Il sequenziamento ottimale degli inibitori del checkpoint immunitario e la terapia mirata per il melanoma con mutazione BRAF V600E/K non sono ben definiti. È stata valutata l'associazione dello sta ...


In precedenza, i risultati di CheckMate 238, uno studio di fase 3 in ambiente adiuvante, in doppio cieco, in pazienti con melanoma in stadio IIIB-C o stadio IV resecato, hanno mostrato miglioramenti s ...


Nivolumab ( Opdivo ) e Ipilimumab ( Yervoy ), da soli o in combinazione, sono opzioni di trattamento immunoterapico ampiamente utilizzate per i pazienti con melanoma avanzato, cioè non-resecabile o me ...


Lo studio IMspire150 ha valutato il trattamento di combinazione di prima linea con inibitori BRAF più MEK e terapia del checkpoint immunitario nel melanoma avanzato o metastatico positivo alla mutazio ...


Gli studi di fase III nel setting adiuvante hanno riportato benefici significativi sia nella sopravvivenza libera da recidiva ( RFS ) sia nella sopravvivenza globale ( OS ) per l'Interferone alfa ad a ...


Pembrolizumab ( Keytruda ) ha migliorato la sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) e la sopravvivenza globale ( OS ) rispetto a Ipilimumab ( Yervoy ) nei pazienti con melanoma avanzato, ed è ora ...


Nivolumab ( Opdivo ) più Ipilimumab ( Yervoy ) o Nivolumab da solo ha determinato una sopravvivenza libera da progressione e complessiva più lunga rispetto a Ipilimumab da solo in uno studio condotto ...


La terapia adiuvante con Dabrafenib ( Tafinlar ) più Trametinib ( Mekinist ) migliora la sopravvivenza libera da recidiva nei pazienti con melanoma in stadio III resecato. È stata accertata la perce ...


L’esito dei pazienti con melanoma macroscopico in stadio III è sfavorevole. Il trattamento neoadiuvante con Ipilimumab ( Yervoy ) più Nivolumab ( Opdivo ) al dosaggio standard ha indotto risposte pato ...


Oltre il 60% dei pazienti con melanoma in stadio IV può sviluppare metastasi cerebrali, con conseguente morbilità significativamente aumentata e scarsa prognosi generale. I dati clinici per i trattam ...


Una analisi ha fornito un follow-up a lungo termine nei pazienti con melanoma avanzato BRAF wild-type trattati con terapia di prima linea basata su inibitori anti-recettore 1 di morte cellulare progra ...


Nello studio COMBI-AD di fase 3, i pazienti con melanoma resecato in stadio III con mutazioni BRAF V600E o BRAF V600K hanno ricevuto Dabrafenib ( Tafinlar ) più Trametinib ( Mekinist ) adiuvante oppur ...


Nivolumab ( Opdivo ) 1 mg/kg più Ipilimumab ( Yervoy ) 3 mg/kg ( NIVO1+IPI3 ) è approvato per il trattamento di prima linea dei pazienti con melanoma avanzato in diversi Paesi. È stato condotto uno ...


Risultati precedentemente riportati dallo studio di fase 3 CheckMate 067 hanno mostrato un miglioramento significativo nelle risposte obiettive, nella sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) e ne ...