Oncologia Morabito
OncoHub
Roche Oncologia
Novartis

Efficacia e sicurezza di Ipilimumab nei pazienti anziani con melanoma avanzato pretrattato


I pazienti anziani con melanoma metastatico presentano caratteristiche diverse della malattia e una prognosi peggiore rispetto ai pazienti più giovani.
I dati provenienti da studi clinici e da Programmi di accesso allargato ( EAP ) indicano che Ipilimumab ( Yervoy ) conferisce un beneficio di sopravvivenza costante e ha un profilo di sicurezza simile tra i diversi gruppi di età nei pazienti con melanoma metastatico.

E’ stata riportata l'efficacia e la sicurezza di Ipilimumab ( Yervoy ) 3 mg/kg nei pazienti anziani arruolati in un Programma EAP in Italia.

I pazienti di età superiore a 70 anni con melanoma pretrattato hanno ricevuto Ipilimumab 3 mg/kg ogni 3 settimane per quattro dosi mediante un Programma EAP.

La risposta tumorale è stata valutata al basale e dopo il completamento della terapia di induzione utilizzando criteri di risposta immuno-correlati; i pazienti sono stati monitorati per tutto il periodo di trattamento per gli eventi avversi, tra cui effetti avversi immuno-correlati.

Il tasso di controllo della malattia immuno-correlata nei 188 pazienti valutabili è stato del 38%, compresi 4 pazienti con risposta completa immuno-correlata, 24 con risposta parziale immuno-correlata e 44 con malattia stabile immuno-correlata.

La sopravvivenza mediana libera da progressione ( PFS ) è stata di 4.0 mesi e i tassi PFS a 1 e 2 anni sono stati, rispettivamente, del 21% e del 12%.

La sopravvivenza mediana globale ( OS ) è stata di 8.9 mesi; i tassi OS a 1 o 2 anni sono stati, rispettivamente, 38% e 22%.

Il profilo di sicurezza di Ipilimumab è stato in linea con quello osservato nella popolazione generale del Programma EAP italiano e gli effetti negativi correlati al trattamento generalmente si sono risolti entro una mediana di 2 settimane con un trattamento come da linee guida specifiche.

In conclusione, i risultati hanno indicato che Ipilimumab è un'opzione di trattamento fattibile nei pazienti anziani con melanoma metastatico. Il trattamento con Ipilimumab è stato generalmente ben tollerato e ha portato benefici clinici e sopravvivenza estesa nei pazienti anziani trattati in Italia. ( Xagena2014 )

Chiarion Sileni V et al, J Exp Clin Cancer Res 2014; 33:30

Onco2014 Dermo2014 Farma2014


Indietro